Maxifurto di capi abbigliamento Zegna

Furto di capi d'abbigliamento per circa due milioni di euro griffati Ermenegildo Zegna. Il colpo la scorsa notte in un'azienda di Parma proprietaria del marchio, dove i ladri hanno portato via dalle camere di fabbricazione e confezionamento cinture e portafogli. L'allarme nello stabilimento è scattato attorno alle 2.30, ma quando su posto è arrivato un addetto della vigilanza privato il furto si era già consumato. I ladri si erano introdotti da una finestra con una bombola del gas ed avevano asportato gran parte del campionario e dei capi già confezionati. Sono in corso le indagini da parte della Squadra Mobile di Parma, supportata da un'unità della Polizia Scientifica per i rilievi tecnici.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cappella de' Picenardi

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...