'Polizze fantasma',denuncia assicuratore

I finanzieri del comando provinciale di Piacenza hanno scoperto una truffa ai danni di 19 cittadini perpetrata da un agente assicurativo piacentino che è stato denunciato per truffa, appropriazione indebita, autoriciclaggio ed evasione fiscale. Il 'buco' ai danni dei suoi clienti sarebbe di mezzo milione di euro. L'agente, abusando della fiducia che molti clienti riponevano in lui nell'affidare i propri risparmi, li avrebbe convinti a stipulare contratti assicurativi relativi ad investimenti finanziari, rivelatisi poi falsi. A finire nella rete del promotore anche parenti ed amici di vecchia data. Una volta ottenuta la firma sulla polizza, si sarebbe fatto consegnare dai clienti gli assegni bancari che, in alcuni casi, provvedeva a falsificare modificando i dati del beneficiario e indicando il proprio nome. A quel punto intascava il denaro versandolo sui conti correnti personali. Le indagini hanno accertato che tra il 2010 e il 2015 si sarebbe appropriato illecitamente di oltre 500mila euro.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cappella de' Picenardi

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...